×

Attenzione

Direttiva europea 2009/136/CE: tutela della vita privata nelle comunicazioni elettroniche

Questo sito utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la gestione ed altre funzioni. Navigando all'interno di questo sito lei accetta che questo tipo di cookies vengano inviati al suo browser.

Non ha accettato che i cookies vengano scaricati sul suo computer. Se vuole può cambiare questa decisione.

Segrate, 9 marzo 2016fulvio cavazzini

Segrate Nostra volta pagina: domenica 6 marzo, nel corso della periodica assemblea ordinaria i soci hanno approvato il nuovo statuto e rinnovato gli organi sociali.

Paolo Micheli, presidente dell'Associazione dalla sua fondazione nel 2009, ha detto ai soci di voler fare un passo indietro: "Sono diventato il Sindaco di Segrate e fin dalla prima seduta del Consiglio Comunale ho detto di voler essere il Sindaco di tutti i segratesi. Ci vuole un ricambio che consentirà a me di essere sempre più il Sindaco di tutti e che sarà per Segrate Nostra l'occasione di una crescita e di un rilancio".

Nuovo presidente di Segrate Nostra è stato eletto Fulvio Cavazzini (nella foto), uno dei cofondatori dell'Associazione; inoltre, per la prima volta e come previsto dal nuovo statuto, l'associazione ha anche un vicepresidente: Paola Pinto.

Confermati nei loro incarichi il segretario Marco Italia e il tesoriere Attilio Sprela.

Al termine dell'incontro, il neo presidente Fulvio Cavazzini ha così interpretato gli interventi dei soci: "Segrate Nostra continuerà con determinazione la propria attività a difesa del territorio e per la trasparenza dell'azione amministrativa. Il sostegno all'Amministrazione comunale sarà affiancato da iniziative di comunicazioni e da incontri e proposte di dibattiti sui temi "caldi" della vita segratese. Ad esempio il centro Westfield, la nuova intermodale e le nuove edificazioni al confine con l'area IBM".

Superata da poco la quota di quaranta associati, partirà infine a breve la campagna per nuove iscrizioni così da rendere Segrate Nostra presente ed attiva in modo ancor più capillare sul territorio. Informazioni e notizie sul sito http://www.segratenostra.it e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/segratenostra

Segrate Nostra